11 febbraio 2018 Webmaster

Arcadia beffata al fotofinish – Arcadia Dolzago Missaglia Maresso 1-1

15 Condivisioni

Brutto colpo per l’Arcadia che è costretta al pari con il Missaglia Maresso, c’è rammarico per le diverse occasioni sprecate che pesano sul risultato finale. Primo tempo a totale appannaggio dei nostri, poi nella ripresa i ragazzi di Polonioli mollano un po’ il colpo e il Missaglia trova la rete del pareggio all’ultimo secondo.

Arcadia Dolzago: Rovida, Rossi, Cattaneo, Tosetti (Ghezzi), Maggi, Barillà, Puricelli, Bianco, Spreafico (Riva), Molteni, Morrone.
Missaglia Maresso: Motta, Riva, Penati, Pagani, Casiraghi, Razhdanov, Nese, Corbetta, Magni, Confalonieri, Rupani.

Primo squillo Arcadia al settimo minuto, Morrone scatta da metà campo, recupera un pallone sulla fascia e appoggia per Puricelli che la butta in mezzo ma nessuno riesce a metterci il piede.

Al ventesimo occasionissima per l’Arcadia, Spreafico pressa il portiere che sbaglia il disimpegno e consegna la palla sui piedi di Puricelli, conclusione alta sopra la traversa a portiere battuto.

Alla mezz’ora l’Arcadia conquista un calcio di punizione da posizione interessante, traversone di Puricelli nella mischia che viene però spazzato dalla difesa. Proteste da parte dei nostri ragazzi per un presunto fallo di mano ma l’arbitro lascia proseguire.

Cinque minuti più tardi è ancora Arcadia con il solito Morrone che tocca per Puricelli, passaggio filtrante per Spreafico che si trova a tu per tu con il portiere ma si fa anticipare. L’Arcadia non molla e ha ancora l’occasione per passare in vantaggio, flipper in area, ma il portiere avversario si oppone per due volte consecutive.

Al 38′ calcio di rigore per il Missaglia Maresso per un fallo di Rossi che interviene in netto ritardo. Dal dischetto il numero 10 avversario manda a lato.

Proprio Rossi è ancora protagonista al 42′ quando, sugli sviluppi di un calcio piazzato, Morrone apre per Rossi che in diagonale infila il portiere. Arcadia Dolzago Missaglia 1-0.

Nella ripresa il Missaglia è alla ricerca del pareggio e lotta su ogni pallone, qualche buona opportunità su calcio piazzato ma nulla che possa impensierire la retroguardia biancoazzurra. L’Arcadia dal canto suo ha ancora l’opportunità del raddoppio prima con Puricelli che aggancia su imbeccata di Morrone ma la conclusione è debole e poi con Spreafico alla mezz’ora che si trova nuovamente solo davanti al portiere ma spreca malamente.

Al 35′ arriva anche il legno per gli uomini di Polonioli con Bianco che colpisce in pieno la traversa. In pieno recupero arriva la beffa per l’Arcadia che concede un fallo evitabile sulla trequarti e proprio dal calcio di punizione nasce il gol del Missaglia, parabola imprendibile.

Risultato finale: Arcadia Dolzago Missaglia Maresso 1-1

,
X