4 febbraio 2018 Webmaster

Arcadia corsara in Valtellina – Cosio Valtellino Arcadia Dolzago 1-3

19 Condivisioni

L’Arcadia vince a Cosio e si riprende il secondo posto in classifica complice la sconfitta dell’Aurora contro la capolista Alta Brianza. Prestazione di sostanza degli uomini di Polonioli che recuperano lo svantaggio iniziale e calano il tris nel finale.

Cosio Valtellino: Dolzadelli, Tonelli, Mevio, Marcandalli, Ruffoni, Ambrosioni, Rossignoli, Fallati, Togninalli, Bianchini, Peregalli.
Arcadia Dolzago: Rovida, Rossi, Cattaneo, Tosetti, Maggi, Barillà, Puricelli (Riva), Bianco (Perrino), Morrone, Bernardoni (Proserpio), Girelli (Spreafico).

Fase iniziale di studio per le due formazioni che cercano di non concedere il fianco agli avversari. La prima azione degna di nota è al 17′ su calcio di punizione per l’Arcadia, Puricelli sul pallone con il pallone che viene respinto dal portiere.

Un giro d’orologio ed è ancora Puricelli che parte largo a puntare l’area, conclusione fuori di poco che si spegne sul fondo. Al ventesimo altra punizione per i nostri ragazzi ma la conclusione di Bianco è sulla barriera.

L’Arcadia prova a scardinare la difesa avversaria con un passaggio filtrante in profondità ma la retroguardia del Cosio è attenta e ferma tutto. Alla mezz’ora il Cosio si affaccia per la prima volta nell’area difesa da Rovida ma è letale: Togninalli si invola in area e infila il nostro portiere. Cosio Valtellino Arcadia Dolzago 1-0.

La reazione dell’Arcadia non si fa attendere: Bernardoni lancia Morrone che si trova a tu per tu con il portiere e insacca per il gol del pareggio. Cosio Valtellino Arcadia Dolzago 1-1.

Cosio che prova a tornare in vantaggio, ancora con Togninalli, ma Barillà è attento e respinge di testa. Il numero nove del Cosio ci riprova una manciata di minuti più tardi ma in questo caso è Rovida a sventare la minaccia.

Apertura di ripresa con un Puricelli sugli scudi che al quarto minuto, in area, scarica su Cattaneo che però calcia a lato. All’ottavo della ripresa ancora Puricelli generoso la mette in mezzo ma nessuno riesce ad agganciare.

Al ventesimo occasionissima per l’Arcadia sui piedi di Tosetti che però sbaglia la conclusione da posizione interessante. Quasi alla mezz’ora è ancora Puricelli il protagonista, entra in area, salta gli avversari e viene steso: calcio di rigore. Dal dischetto va Bianco che non sbaglia. Cosio Valtellino Arcadia Dolzago 1-2.

Arcadia che prova il colpo del ko con un passaggio filtrante di Morrone per Puricelli ma l’estremo difensore avversario intuisce tutto e fa sua la sfera. Al 41′ il neoentrato Spreafico dalla destra mette un pallone in mezzo che il solito Morrone mette in rete.

Risultato finale: Cosio Valtellino Arcadia Dolzago 1-3

,
X